RICOTTURA E STABILIZZAZIONE IN ATMOSFERA

Trattamento termico che comporta un  riscaldo ad una temperatura generalmente compresa tra 550°C e 940°C in atmosfera controllata da endogas e metano, seguito da un raffreddamento controllato in aria calma. SCOPI:

  • eliminare gli effetti metallurgici indesiderati connessi alle operazioni di fabbricazione quali stampaggio, estrusione, fucinatura, saldatura, ecc… e ridurre i relativi stati tensionali.
  • migliorare la lavorabilità sia per asportazione di truciolo che per deformazione plastica
  • migliorare le proprietà magnetiche
  • predisporre in alcuni casi il materiale nelle condizioni migliori per essere sottoposto a trattamenti termici finali
Le aziende del Gruppo che si occupano di ricottura e stabilizzazione in atmosfera sono: